L’arte di immaginare le città. Verso una cultura urbana contemporanea

città_MANIFESTO_generale Il programma L’arte di immaginare le città. Verso una cultura urbana contemporanea ha l’obiettivo di stimolare una riflessione attiva sul territorio del Valdarno, che veda nei musei del Sistema museale gli epicentri di un intervento progettuale e concreto sul contesto urbano contemporaneo e sul vivere quotidiano delle comunità. In questo senso si intende realizzare un laboratorio sulla cultura urbana contemporanea che, attraverso film, conferenze ed un c ampus di progettazione, stimoli la creatività e la sensibilità su questi temi, invitando alla partecipazione giovani progettisti e avviando nel contempo un coinvolgimento diretto dei cittadini. Al termine i risultati del percorso compiuto e i potenziali esiti del lavoro di progettazione, saranno restituiti alla cittadinanza attraverso un’installazione temporanea.

film

12 febbraio 2016 ore 21,30 Museo delle Terre Nuove, Palazzo d’Arnolfo
Sacro GRA
di Gianfranco Rosi
19 febbraio 2016 ore 21,30 Museo delle Terre Nuove, Palazzo d’Arnolfo
Milano 2015
di Elio, Walter Veltroni, Roberto Bolle, Giorgio Diritti, Silvio Soldini e Cristiana Capotondi
26 febbraio 2016 ore 21,30 Museo delle Terre Nuove, Palazzo d’Arnolfo
The Human Scale
di Andreas Dalsgaard (sul lavoro di ricerca dello studio danese Gehl)

conferenze

27 febbraio 2016 ore 17.30 Museo delle Terre Nuove, Palazzo d’Arnolfo
Design for engagement. Architettura per una cittadinanza attiva
Leonardo Chiesi
, Sociologo
Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, Scuola di Architettura , Università di Firenze

5 marzo 2016 ore 17.30 Museo delle Terre Nuove, Palazzo d’Arnolfo
Terre Nuove del XXI secolo
Paolo Ceccarelli
, Urbanista

12 marzo 2016 ore 17.30 Museo delle Terre Nuove, Palazzo d’Arnolfo
Che cos’è (e cosa è stata e sarà) una città
Franco Farinelli
, Geografo
Direttore Dipartimento di Filosofia e Comunicazione, Università di Bologna

CARTOLINE DAL FUTURO
campus per studenti di architettura condotto da Alberto Iacovoni e Luca La Torre (ma0) nell’ambito del programma “L’arte di immaginare le città. Verso una cultura urbana contemporanea”.
Museo Terre Nuove e Museo Casa Masaccio, San Giovanni Valdarno
25-28 febbraio 2016

Il Campus prevede la partecipazione delle comunità locali, che interagiranno con un gruppo di studenti di architettura selezionati in ambito nazionale e guidati da Alberto Iacovoni e Luca La Torre dello studio di architettura ma0, che ha sviluppato una molteplicità di progetti e azioni sullo spazio urbano.
“Il Campus avrà come obiettivo la produzione di una serie di immagini sul futuro di San Giovanni Valdarno e del territorio, con un semplice e rigoroso vincolo: utilizzare per comporre queste visioni solo materiali provenienti dal presente e dal passato. Lavoreremo nel Museo delle Terre Nuove che avrà una grande documentazione sul passato da cui potremo attingere, esploreremo il presente con i suoi aspetti irrisolti e in attesa di essere assorbiti, trasformati, riciclati, riconosciuti come valore in un ritratto futuro della città.
Ogni immagine dovrebbe proporre per una questione reale del territorio una proiezione nel futuro, un tempo dove – come scrive Robert Smithson – passati e futuri distanti si incontrano. Collage capaci di essere molto di più che semplici immagini, quasi dei rebus che indicano possibili combinazioni e sollevano domande. Il laboratorio si concluderà aprendosi alla cittadinanza, con una azione/installazione capace di
interagire con lo spazio pubblico della città.”

Nel corso del Campus saranno offerti interventi specialistici a partire da una speciale lezione di Richard Ingersoll.

Ideazione: Museo Terre Nuove, Museo Casa Masaccio, Comune di San Giovanni Valdarno.
Organizzazione e comunicazione : Image www.image-web.org.
Tutor campus: architetto Alberto Iacovoni, Luca La Torre ma0 www.ma0.it

CARTOLINE DAL FUTURO informazioni pratiche
I candidati dovranno inviare richiesta di partecipazione esclusivamente per posta elettronica entro e non oltre le ore 18:00 di venerdì 12 febbraio 2016 all’indirizzo info@museoterrenuove.it.
La domanda dovrà essere corredata della seguente documentazione, da inviare in formato PDF (massimo 5 MB complessivi) in allegato alla email: riepilogo del percorso formativo compiuto dal candidato, comprensivo dell’indicazione dell’Università di appartenenza e degli esami caratterizzanti sostenuti o frequentati con profitto; recapito telefonico, indirizzo e-mail; portfolio dei progetti e delle esercitazione sviluppate in ambito universitario o extra-universitario. La richiesta di partecipazione implica l’accettazione di quanto contenuto nel bando e il consenso alla libera riproduzione e diffusione dei materiali prodotti.
Entro il 15 febbraio 2016 tutti i candidati saranno informati dell’esito della selezione e i 10 studenti selezionati riceveranno indicazioni operative per partecipare al Campus.
Dove: Museo delle Terre Nuove e Casa Masaccio, San Giovanni Valdarno dal 25 al 28 febbraio 2016.
La partecipazione è gratuita. Il Campus accoglierà fino a un massimo di 10 studenti ai quali verranno offerti vitto e alloggio. Gli studenti saranno selezionati sulla base di un breve portfolio e profilo attitudinale.

Per informazioni:
Museo delle Terre Nuove

Tel. 055-9126213
info@museoterrenuove.it
www.museoterrenuove.it

Museo Casa Masaccio Centro per l’Arte Contemporanea
Corso Italia, 83 – 52027 San Giovanni Valdarno
Tel. 055 91.26.283
casamasaccio@comunesgv.it
www.casamasaccio.it

Tags: